Recensione -Benzina- di Lucio Freni a cura di Emanuela Arlotta

Apr 18, 13 Recensione -Benzina- di Lucio Freni a cura di Emanuela Arlotta

L’autore di ‘Benzina’, Lucio Freni, ha definito questo libro un ‘thriller psicologico’. Io credo che questa definizione sia molto riduttiva rispetto a ciò che rappresenta realmente questo scritto.  L’impressione è che questo testo assomigli ad un diamante che, a seconda della facciata che si sta guardando, ritorna una luce diversa.

Possiede, infatti, diversi piani di lettura : è sicuramente un libro pieno di suspance, capace di lasciare con il fiato sospeso fino al termine ; è un libro poetico, non a caso all’interno troviamo dei versi dell’autore stesso ed un dialogo improntato sul valore della poesia; è un libro che tratta temi sociali relativi al nostro tempo ed alla nostra quotidianità; è un libro ‘on the road’, nel quale la vicenda si snoda nel tempo di un viaggio; è un libro che accompagna il lettore attraverso una serie di riflessioni profonde innescate tramite i pensieri del protagonista.

La storia è ambientata nella società contemporanea. Nasce, infatti, ai tempi di facebook che, come ogni altro mezzo di comunicazione, può essere utilizzato per scopi lodevoli oppure malevoli.

Ruggero è assetato di vendetta, deve portare a termine il suo piano e per farlo intraprende un viaggio sulla sua amata moto, fuori dalle porte della sua città, Roma. Durante il viaggio, che sembra quasi un percorso del destino, però, qualcosa cambia, accade qualcosa di imprevisto. Come spesso succede anche nella vita, niente è destinato a svolgersi così come lo avevamo progettato.

Ed ecco affacciarsi sulla sua strada, tra l’odore di benzina ed il rumore assordante di una Harley Davidson, una donna sbucata dal nulla, vestita di un’anima profonda e generosa, dalla forte e decisa personalità. Ruggero non ammette distrazioni, ma forse, la sua corazza, in qualche modo, viene intaccata da quel soffio di vita che anche nei deserti più lontani e difficili da abitare, riesce a fare breccia e a farsi riconoscere.

La struttura del romanzo e la scrittura coinvolgente dell’autore vi lasceranno senza fiato dall’inizio alla fine. Verrete risucchiati nella storia fin dalle prime righe, sarete sommersi da un linguaggio moderno e penetrante seppur poetico e ricco di suggestioni, vi troverete ad amare Ruggero per la sua spiccata umanità, celata dietro la scorza da duro dalla quale difficilmente si mostra e rimarrete in attesa di conoscere la verità sulla sua vendetta fino alle ultime pagine nelle quali emergerà il cuore stesso del libro e la sua ragione d’essere.

Emanuela Arlotta

Link per l’acquisto :

http://www.amazon.it/Benzina-ebook/dp/B00BL77NT2

https://play.google.com/store/books/details/Lucio_Freni_Benzina?id=wkCsI_7OB9sC

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Recensione -Benzina- di Lucio Freni a cura di Emanuela Arlotta, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Social Widgets powered by AB-WebLog.com.